Conoscere per vivere meglio - Blog per l'informazione sulla salute ed il benessere.

la bronchite cronica

Pubblicato il 9 Gennaio 2017


bronchite e radiografia

La bronchite cronica è una malattia dei polmoni molto comune e debilitante caratterizzata da tosse insistente per svariati mesi all’anno associata alla produzione di abbondante quantità di catarro. Se si associa la componente ostruttiva allora compare la mancanza di respiro che può imporre una limitazione alle attività della vita quotidiana. Essendo una malattia cronica ha decorso protratto nel tempo ed è caratterizzata da occasionali episodi di riacutizzazione dovuti ad infezioni batteriche o virali.

E' una patologia ampiamente prevenibile e trattabile (ma non guaribile). Generalmente la bronchite cronica colpisce le persone adulte ed anziane e nel corso della sua evoluzione ha la tendenza a portare ad un peggioramento dei sintomi. Il fatto che la popolazione italiana stia progressivamente invecchiando farà si che nel 2020 la bronchite cronica diverrà la terza causa di morte (dopo malattie cardiovascolari e tumori).

I fattori di rischio per questa malattia sono: 

  • il fumo di sigaretta;
  • l’inquinamento atmosferico;
  • l’inquinamento da ambiente lavorativo.

Mentre la diagnosi viene effettuata semplicemente dalla continuità degli episodi caratteristici, gli esami più comuni sono quelli ematochimici (analisi del sangue), da cui si evince l’infiammazione in atto, e la radiografia del torace. 

Di fondamentale importanza sarebbe pertanto la riduzione dell’esposizione ai fattori predisponenti come pure la diagnosi precoce che può essere guidata almeno inizialmente dalla presenza di risposta positiva a due di queste quattro domande:

  •  Hai più di 40 anni?
  •  Sei o sei stato fumatore?
  •  Hai spesso tosse e catarro?
  •  Hai mancanza di respiro?

terapia

La terapia si avvale essenzialmente di antibiotici, antinfiammatori e spray broncodilatatori che adeguatamente associati possono ridurre la sintomatologia e controllare le riacutizzazioni.

fonte: farmarca


Potrebbe interessarti anche:

scompenso cardiaco